BANDO ISI INAIL 2016

INCENTIVI A FONDO PERDUTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

Il Bando ISI INAIL è un contributo in conto capitale per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che viene erogato dopo una verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto.

  • %

    Quota finanziata

    65% dell'investimento per un massimo di 130.000 euro. Per gli investimenti superiori ad € 30.000 può essere richiesta un'anticipazione del 50%.

  • Stanziamenti disponibili

    L'INAIL quest'anno ha complessivamente reso disponibili 276.269.986 euro per il Bando Isi15.

  • Priorità all'Amianto

    I fondi sono ripartiti su base regionale ed è stata istituita un'apposita sezione dedicata ai progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (30%).

RICHIEDI LA GUIDA GRATUITA AL BANDO INAIL 2016!

Inviando questo modulo accettate la nostra Privacy Policy.

Affrettatevi!
il termine per la presentazione delle domande scade tra:

L'OBIETTIVO del Bando Inail è quello di incentivare le imprese a realizzare investimenti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui spiccano in modo particolare gli investimenti legati alla bonifica e smaltimento dell'eternit sui tetti industriali e successivo rifacimento del tetto.

Chi Siamo

GPS
Studio Sauro

Lo Studio Sauro è uno studio di consulenza del lavoro.

Esperti in materia di finanza agevolata per le imprese che puntano a supportare il proprio business e ridurre i costi di gestione attraverso l'impiego dei fondi comunitari e nazionali.

  • Assistenza

    Possiamo offrirvi un'assistenza completa in relazione all'accesso al Bando ISI INAIL.

  • Consulenza

    Possiamo offrirvi consulenza in merito ad ogni aspetto burocratico legato al Bando Isi15.

Come accedere al bando Inail

Il Bando INAIL stabilisce con precisione i soggetti che possono accedere ai finanziamenti, i requisiti e le tempistiche per la presentazione delle domande e le spese ammissibili. È quindi fondamentale avere un quadro chiaro della procedura da seguire ed affidarsi a consulenti esperti in materia.

Chi può richiederlo

Tutte le imprese, anche individuali, iscritte nel Registro delle Imprese o all'Albo delle Imprese Artigiane con l'unità produttiva attiva situata nella stessa regione dove viene realizzato l'investimento.

Partecipazione

Tramite una procedura informatica che consente la compilazione online della domanda, la verifica del punteggio minimo richiesto e l'assegnazione del codice identificativo necessario all'invio telematico.

Tempistiche

A partire dal 1 marzo 2016 fino al 5 maggio 2016 si potrà procedere alla compilazione e al caricamento della domanda per il Bando Isi Inail 2016.

Ammissibilità

Dopo il 5 maggio l'INAIL comunicherà la data dell'invio telematico (click day) e pubblicherà, in base all'ordine di arrivo, le graduatorie regionali delle domande inviate, indicando quelle ammissibili.

Approfondimenti

Smaltimento Amianto Bando Inail 2016
1

Smaltimento Amianto

Tra gli interventi ammissibili al contributo a fondo perduto del Bando Inail 2015/2016 c'è anche la bonifica e smaltimento dell'amianto ed il contestuale rifacimento della copertura.

Salute e Sicurezza Bando Inail 2016
2

Salute e Sicurezza

Il Bando Inail ISI 2015/2016, ha l'obbiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro per ridurre o addirittura eliminare i fattori di rischio.

Finanziamenti Bando Inail 2016
3

Finanziamenti

Le istituzioni prevedono norme atte a sostenere con fondi pubblici le iniziative imprenditoriali con contributi a fondo perduto, a finanziamento agevolato ed in credito d'imposta.

Click Day Bando Inail 2016
4

Click Day

GPS si è organizzata in maniera da garantire il giorno del Click Day l'invio simultaneo di tutte le pratiche gestite utilizzando strumenti e spazi commerciali idonei ed impiegando personale specializzato.

Il BANDO INAIL 2015: i Numeri della Lombardia

4018
Domande presentate in Lombardia
12.2%
Percentuale di domande accettate in Lombardia
40%
Percentuale di successo delle domande presentate da GPS in Lombardia
27.8%
Percentuale di successo in più che avrete affidandovi a GPS

PARTNERSHIP STRATEGICA

Techind SRL

Techind SRL e GPS insieme per un servizio a 360 gradi.

Techind srl, azienda specializzata nella fornitura di macchinari ed attrezzature, ha deciso di avvalersi della collaborazione di GPS, allo scopo di assicurare ai propri clienti professionalità e competenza nella gestione delle richieste per l'ottenimento del contributo (pari al 65%) messo a disposizione dall'Inail per il Bando ISI 2015.

Domande Frequenti

È possibile presentare un progetto di cui solo una parte è finanziabile?

Si, purché sia presente un’analisi dei costi tale da consentire la selezione degli interventi da finanziare e la differenziazione delle relative spese.

Quali dati vanno indicati nella sezione relativa alle Dimensioni Aziendali e al Fatturato/Bilancio?

Si devono prendere in considerazione fatturato e bilancio dell'ultimo esercizio contabile chiuso ed approvato alla data di inserimento della domanda on line.

Quali sono le condizioni per l'acquisto di nuove macchine?

a) le macchine da acquistare devono essere non usate e conformi alla definizione di cui all'art. 2, lettere a), b), c), f), g) del D. Lgs. 17/2010;
b) nel caso in cui la “Tipologia di intervento” richieda la sostituzione, le macchine sostituite devono essere alienate dall'impresa.

È possibile richiedere il finanziamento per l'acquisto di più macchine?

Sì, ma solo se tutte le macchine ricadono nella definizione di cui all'art. 2, lettere a), b), c), f), g) del D. Lgs. 17/2010.
Inoltre tutte le macchine devono essere riconducibili alla medesima tipologia di intervento indicata in fase di domanda.

È finanziabile un intervento su ambienti di lavoro anche se l'impresa non è proprietaria dei locali?

Sì. Il requisito generale è il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti. È pertanto ininfluente che i locali siano in uso a titolo di locazione, comodato o simili.

Una macchina da sostituire con anno di costruzione “ante 1996” deve obbligatoriamente essere rottamata?

La rottamazione è obbligatoria solo quando la macchina da sostituire non sia conforme alle specifiche disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto.

RICHIEDI UN CONTATTO

Contattandoci via mail o telefono oppure compilando il modulo sottostante con tutti i dati richiesti, saremo in grado di ricontattarvi, gratuitamente e senza impegno, e darvi già una prima indicazione sulle vostre possibilità di accedere ai finanziamenti e incentivi legati al Bando sicurezza INAIL.

TELEFONO
  • +39 06.62286726
    dal lunedì al venerdì
    dalle 9:00 alle 19:00
EMAIL

Compila il modulo:

Inviando questo modulo accettate la nostra Privacy Policy.

Hai ancora dubbi? Richiedi la nostra guida gratuita!